Indie game storeFree gamesFun gamesHorror games
Game developmentAssetsComics
SalesBundles
Jobs
Tags
A jam submission

The Last Trial: AGON ScenarioView project page

A scenario for the AGON rpg
Submitted by Matteo Sciutteri (@MasterRPG) — 4 days, 19 hours before the deadline
Add to collection

Play game

The Last Trial: AGON Scenario's itch.io page

Results

CriteriaRankScore*Raw Score
Fatiche e Battaglie / Trials & Battles#14.4004.400
Valutazione Generale / Overall Rating#43.8003.800
Avversità e Misteri / Strife & Mysteries#43.2003.200
Cornice e Paesaggi / Stage & Scenery#103.4003.400

Ranked from 5 ratings. Score is adjusted from raw score by the median number of ratings per game in the jam.

Leave a comment

Log in with itch.io to leave a comment.

Comments

Submitted

Apprezzo molto l'idea di formulare un'isola "finale" per una campagna di AGON - ho cercato di fare qualcosa del genere anch'io nelle mie campagne, ma partendo da un concetto diverso, più legato tematicamente al ritorno ad Itaca di Ulisse. Molto originale anche il concetto dell'avatar. Le singole fatiche sono interessanti, mi sembra però che manchi un reale filo conduttore tra una prova e l'altra, o una vera e propria storia che definisca l'isola nel suo insieme al di là delle singole prove.  

Submitted

Tra tutte le isole della jam, questa è sicuramente la più originale e la più distante dal modello classico di isola. 

Rispetto allo stile di isole presenti sul manuale, questo esperimento porta il gioco su lidi completamente diversi e indica uno sforzo di design molto più massiccio rispetto alla "semplice" richiesta di scrivere contenuti da cui origina questa jam. Si vede l'imponente lavoro di creazione mappa, bilanciamento e invenzione di meccaniche ad hoc, per la  creazione di un prodotto senza ombra di dubbio interessante e coraggioso.

Ho avuto la sensazione, però, che questo lavoro fosse un po' fuorviante nei confronti del tema della jam "Mediterraneo".  L'avventura mi è parsa particolarmente videoludica nell'approccio, con incarnazioni di concetti privi di una storia (sembrano quasi boss finali più che personaggi)  e un gameplay che spinge più sull'andare avanti superando le prove che sul fare delle scelte, svelare misteri o comprendere il volere degli dei.  Paradossalmente, avrei dato voti altissimi se quest'isola fosse stata submittata per la jam gemellata a questa (la Battle jam: https://itch.io/jam/battle-jam-ago) ma trovo che manchi un po' i principi di questa.  

Per questa ragione, penso sia coerente assegnare dei punteggi molto alti per quanto riguarda il lato prettamente ludico delle fatiche e delle battaglie, ma la completa assenza di misteri e di backstory mi porta a rimanere molto stretta sul parametro "avversità e misteri" .

Cornice e Paesaggi:  4

Avversità e Misteri:  1

Fatiche e Battaglie:  5

Valutazione generale:  3

Submitted(+1)

Sono rimasto praticamente a bocca aperta nel leggere The Last Trial, Koilos trasuda veramente ἕπος!

L’isola è veramente ben strutturata e descritta, il fatto che ci si possa spostare effettivamente e che il percorso intrapreso possa influire sul finale rende tutto molto vivo.

L’assenza di auspici e approdo mette già sul chi vive gli Eroi, forse speranzosi che il loro viaggio sarebbe stato solo verso casa adesso, e invece…

Ecco arrivare i Colossi, ognuno con il proprio nome parlante (almeno la maggior parte) e i loro simboli. Tutti figli di una tradizione mediterranea fatta di titani, ciclopi, ecatonchiri, queste entità incombono in maniera veramente minacciosa sugli Eroi. La possibilità di affrontarli con approcci diversi è degna di un agone mitologico. La Battaglia Finale è pervasa di un retrogusto amaro nel caso di sconfitta, ma non per questo meno epico!

L’incarnazione dell’Avversità è infine la ciliegina sulla torta, quasi ad incarnare il Fato sotto al quale perfino gli dei devono sottostare e al quale gli Eroi, ormai giunti al termine del loro viaggio, devono provare di essere degni.

La veste grafica con cui è stata presentata Koilos è veramente sopraffina, ho apprezzato molto la cura che c’è dietro a tutto il progetto.

Giocherò sicuramente The Last Trial in una delle prossime campagne!

Developer

Ohhhh grazie davvero per queste parole! Sono contento che l'isola ti sia piaciuta: era la prima volta che ne scrivevo una in questo modo (di solito usavo strutture più classiche, simili a quelle nel manuale del gioco), e mi sono divertito :D spero che vi divertiate anche voi quando la giocherete!

Submitted(+1)

Bella l’idea di creare un’isola come ultimo scenario per l’eventuale campagna e molto bella l’idea di Koilos come isola dove vivevano gli dei, poi abbandonata. Spiccano gli elementi che rimandano all’epica greco-classica, anche se fatico sinceramente a vedere evidenziati elementi del tipico contesto mediterraneo.

L’assenza di auspici e di approdo sono giustificabili dal contesto, lasciano spazio ad un elevato numero di fatiche (addirittura sei) prima della battaglia. Molto bello che la difficoltà della battaglia finale dipenda anche da quanti successi o fallimenti gli eroi abbiano cumulato nelle fatiche precedenti, dove ho apprezzato che ci fossero indicati almeno due approcci diversi per fatica (menzione speciale per Colossus of Cinders).

Molto interessanti anche le regole speciali (soprattutto quella dell’avatar).

Che dire? Io la giocherei a fine della mia campagna!

Developer(+1)

Grazie per il commento :)

Il contesto mediterraneo nasce dall'idea di usare i Colossi (che richiama il Colosso di Rodi, prima dei colossi di Shadow of the Colossus), ma in effetti è un po' nascosta come cosa.

Se ti capita di giocarla, fammi sapere cosa ne pensi!